Passa ai contenuti principali

Sorpresa a fine serata

Questo sabato lo abbiamo trascorso a casa nuova per fare un pò di pulizia.
Lunedì p.v. arriverà la cucina, così domani finiremo di lucidare il tutto.
Ci siamo quasi, mancano ancora un pò di cosine...per es. le porte!
Inoltre stiamo sistemando il terrazzo, quindi ancora non siamo in fase trasloco.
Dobbiamo acquistare dei mobili...quasi sicuramente da Maison du Monde.
Questa sera, verso le 20.00, abbiamo chiamato per farci portare le pizze ed abbiamo mangiato fuori, in relax con un piacevole vento e qualche stella!
Prima di andare via ho deciso di pulire di nuovo il parquet per togliere la polvere e qualche ultimo residuo di colla (hanno finito di montarlo giovedi sera)!
E qui...la sorpresa: un buco al centro del salone.
La prima domanda: c'era già e non lo abbiamo visto perchè non perfettamente pulito?
La seconda domanda: c'era già ma con la luce artificiale si vede, mentre prima no?
La terza domanda: che fare?
Escludiamo di averlo fatto noi, perchè praticamente abbiamo camminato sempre senza scarpe ed inoltre non si tratta di un graffio o ammaccatura....ma di un buco, come se qualcosa di pesante o appuntito fosse caduto dall'alto.
E' un punto di passaggio e da lontano non si vede, ma da vicino è proprio un buco!!!


C'è stato un attimo di sconforto, non è il primo "problemino, intoppo, dettaglio antipatico ecc..." incontrato, potrei fare una lista infinita...davvero!
Anche Pino è rimasto stupito e lui in questi casi ha sempre una reazione diversa dalla mia...che invece entro nel panico.
Tipo "quelli della scientifica" ci siamo messi ad analizzarlo, vediamo domani mattina con la luce del giorno...ora che l'abbiamo scoperto che effetto ci fa.
Lunedì ci informeremo per vedere cosa fare, se è possibile stuccare il danno o se necessario cambiare il listello :(

Lo so che il parquet è delicato e che per una "fissata" come me...sarebbe stato meglio un pavimento duro!
Ma ci piaceva molto e così abbiamo deciso di metterlo.
Esteticamente è bellissimo ed è proprio quello che avevamo in mente.

Così penso che dovrò farmene una ragione e pensare solo a godermelo!
Di graffi e buchi ce ne saranno tanti altri...lo so!

Una mia amica mi ha detto...il primo mese nella nuova casa vedi tutti i difetti, poi non ci fai più caso!
Forse ha ragione lei....ed io imparerò a guardare oltre il buco!?!?!?!


Notte!

Alla prossima!


Tiziana

Commenti

  1. Non vorrei demoralizzarti, magari tu sei più zen di me, ma io il primo mese vedevo tutti i difetti (del parquet) e adesso, dopo 5 anni... ne vedo in continuazione e ci sto pure male :-/
    Naturalmente si rovina sempre di più e io ogni volta che lo pulisco ho dei piccoli infarti ogni volta che scopro un graffio nuovo.
    Però ha sempre quel suo grande fascino che mi ha fatta innamorare :-)

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco...devi iniziare a pensare che "rustico" sarà ancora più bello ;)
    Noi l'abbiamo messo solo al piano superiore/zona notte/studio e udite udite...bagno... sono stata una pazza lo so, ma mi piaceva tantissimo.

    RispondiElimina
  3. @Lucilla: mi spiace...e ti capisco perfettamente! Proviamo ad imparare pian piano a concentrarci su altri dettagli...per es. sul suo calore! Lasciamoci influenzare dal suo eterno fascino ;). Un bacio e grazie del commento.

    @Sara: Cara...hai ragione!!! Ci sto lavorando...e piano piano mi sto (auto)convincendo! Non ho ancora l'anima shabby chic!!!
    Parquet al bagno? Hai fatto benissimo...ogni tanto ci vuole un pizzico di follia!!! ;)
    A presto e grazie del sostegno!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo tempo

Post popolari in questo blog

Meal Prep: un mondo tutto da scoprire e provare

Un mesetto fa, mentre ricercavo on line delle idee da poter copiare per migliorare (impostare da zero) la mia pianificazione della spesa e del menù settimanale, mi sono ritrovata più volta a leggere, soprattutto sui siti stranieri, in particolare Americani, queste due paroline: MEAL PREP.

Incuriosita ho approfondito l'argomento e mi sono lasciata contagiare da un entusiasmo organizzativo.

Cosa vuol dire MEAL PREP.
Cercherò di spiegarla semplicemente: è la preparazione in anticipo di cibo sano, pronto da mangiare per diversi giorni.

Gli strangers arrivano ad organizzare la loro "cambusa" anche per un mese, congelando ovviamente gran parte dei preparati.

Io mi sono limitata ad un massimo di tre giorni.
E devo dire, che ho intenzione di arrivare almeno ad una settimana, congelando qualcosa.

E' stato davvero utilissimo.
Tornare a casa ed avere già il "grosso" fatto mi ha consentito di fare altro e di vivere la preparazione della cena più serenamente, oltre che…

Chi si accontenta, gode!

Non si fa altro che parlare di FELICITA'.

Articoli, manuali, corsi e workshop sul tema.
Io stessa ho letto e studiato sull'argomento.
Quasi fosse diventata una moda ed invece ti rendi conto che è questione atavica.

Vi ricordate di Epicuro e la sua "Lettera sulla Felicità" a Meneceo?
Letta ai tempi del Liceo ne rimasi colpita.

"Non si è mai troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della Felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell'anima"
Inizia così.

Il benessere dell'anima!
Negli ultimi anni mi sono concentrata soprattutto sulla mente e sul corpo, in stretta relazione tra loro tanto da condizionarsi vicendevolmente sia in senso positivo che negativo.

E' ora di tornare a pensare all' Anima, perché è da qui che parte TUTTO.

Mi sono distratta così tanto?
Come è potuto accadere?
E' accaduto.
Punto.






Non aspiro alla Felicità, che percepisco affascinante ma effimera.

Mi piacerebbe smettere di cercare l…

Amanda Cass: The Art of Love, Life and freedom

Da qualche anno mi sono appassionata di illustrazioni.
Le trovo bellissime!
Un genere che prima non mi aveva mai interessato.

Oggi invece sono sempre alla ricerca di nuovi autori, di nuove immagini e storie.
I social sicuramente mi aiutano, permettendomi di arricchire il mio archivio con costanza.

Così ho deciso di presentarvi qualche artista!

Tra le mie preferite c'è sicuramente Lei... Amanda Cass, un'illustratrice Neozelandese.

La sua è davvero Arte di Amore, Vita e Libertà!
Non entro nella "tecnica" perché non mi compete!
Non sono un'esperta, io scelgo le opere da condividere esclusivamente con la "pancia".

Mi piace perché:

I suoi messaggi sono sempre positivi:



I suoi colori rassicuranti:



Le sue linee leggere:

I suoi "consigli" preziosi:







(foto da WEB)

Io l'adoro!
A voi piace?

Spero di SI!

Alla prossima!
Tiziana