Il rito del cappuccino con la Manu

Alle 18 mi faccio trovare sotto il suo ufficio!
Pronte per immergerci in una tazza di cappuccino, per la precisione: “uno  chiaro (per me) e l’altro con latte scremato (per Manu)...ed un po’ di cacao (per tutte e due), grazie mille!”
Un rito che si ripete da anni!
Un rito al quale proprio non riesco a rinunciare e del quale sento il bisogno periodicamente.
Io e Manu diventate amiche, che strano!
Un destino che in teoria ci avrebbe dovuto dividere…ed invece ci ha fatto conoscere meglio ed unire!

Manu, come una Fenice che gran forza e coraggio rinasce dalle sue ceneri!
Proprio Lei...è convinta che soprattutto io sia d’AIUTO a lei, ma non sa quanto invece LEI sia un saldo sostegno per me!
Lei che mi racconta, che mi pensa, che mi rende partecipe di tutto ciò che le accade nella sua vita!
Lei che mi fa sentire AMICA  e che sa essere MIA AMICA!
Sappiamo passare del bel tempo insieme, oltre a chiacchierare per ore….per esempio, amiamo fare shopping (low cost) insieme, provare tutti i rimedi di Madre Natura per sentirci meglio,  fare massaggi et similia, cenare insieme (dal fast food al ristorantino caratteristico in Rione Monti, l'importante è parlare…e mangiare), confrontarci su libri letti o da acquistare...e  tante altri interessi da condividere!
Tutto ciò nonostante i nostri caratteri siano molto diversi!
Ciò che più abbiamo in comune però…è che ci vogliamo bene!
E’ un rapporto di amicizia paritetico: io posso contare su Manu, lei può contare su di me!
Buon pomeriggio anche a voi!
Alla prossima!

Tiziana


                                                                           Foto da Web







Commenti

  1. mi piace tanto leggere le tue descrizioni di vita...c'è sempre molto da imparare dalle virtù altrui!sei prorio una bella persona Tizzy!
    Da quando non vivo più in città ma in campagna, e ho tre bimbi,questi riti che a volte ci paiono anche un pò scontati per me sno diventati un privilegio...scoprire che c'è chi gli da valore mi fa piacere...
    buona serata,Marika

    RispondiElimina
  2. anch'io ho una amica come la tua...e si chiama pure Manu! solo che io non bevo il cappuccino ;) mentre lei beve litri e litri di latte!

    RispondiElimina
  3. L'amicizia è il motore della nostra vita!
    un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  4. Tizzi , che bello questo tuo post una celebrazione autentica di sentimenti puliti e trasparenti !
    Io che sono abbastanza diffidente in ambito , vado sempre con i piedi di piombo , ma assolutamente meglio poche ma buone !

    Evviva i cappuccini e tutte le Manu !!

    un abbraccio
    memyselfandanautumnday.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte per i commenti!
    Sono felicemente commossa.
    Ho sempre creduto nell'amicizia...in quella vera!
    Ma solo in questi ultimi anni ho avuto la fortuna di avere vicino a me persone tali da poter essere ritenute AMICHE.
    La maturità mi ha portato a saper distinguere amiche da pseudo amiche, a non "incastrarmi" in amicizie "non amicizie", a gustare il "valore aggiunto" che l'Amicizia riesce dare alla vita! Crescere per fortuna non comporta solo rughe ed acciacchi!!! ;)
    Un forte abbraccio!!!
    Tiziana

    RispondiElimina
  6. Buongiorno a tutte!
    Io sono la Manu ;)
    ebbene dietro quei litri di “cappuccino” ci sono stati fiumi di chiacchiere, idee, emozioni, sensazioni, sentimenti, risate, lacrime a volte (sì,sì proprio pubbliche!!) consigli e bacchettate e spetteguless vari ma soprattutto, dopo anni (importanti) quei fiumi scorrono ancora, rinnovati e sempre in piena :)
    ci passano attraverso, ci alleggeriscono o ci riempiono…
    Grazie Tizzy ;))
    Un brindisi a noi tutte….col cappuccino o qualsiasi altra bevanda vogliate!!
    Manu

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo tempo

Post più popolari