La potenza delle parole…e della mente!

In psicologia, SENSIBILITA’ si riferisce alla disposizione di condividere un'emozione provata da soggetti altri da sé.
Bene, ci sono sicuramente persone capaci di leggere nel cuore e nella testa delle persone ed altre invece che si preoccupano solo del proprio EGO!
Ultimamente, forse a causa della mia suscettibilità (mea culpa), mi è sembrato di incontrarne molte come quest’ultime descritte, per fortuna però sempre meno rispetto alle altre…attente, vicine, discrete, SENSIBILI.
Nella vita ci vuole sicuramente un po’ di SANO EGOISMO, ma ciò non esclude che in alcuni casi sarebbe meglio tacere o semplicemente fare un’accurata cernita delle parole che escono dalla bocca senza pensare che per chi hai davanti sono come spilli nel cuore e pugni allo stomaco.
Bla bla bla…e non si accorgono che l’espressione del volto cambia e che provi a cambiare anche discorso!
Allora come Charlotte…fai finta di ascoltare ti isoli con la mente e pensi ad altro!
Ti concentri su “cose belle”…per esempio sarebbe stupendo festeggiare Capodanno sulla spiaggia di Miami, oppure tornare per Novembre a NYC, o meglio ancora..si si domani vado a prenotarmi per quel pacchetto benessere in super offerta…perché io valgo!!!

Si arriva così alla fine “ciao ciao, ci si vede”…e te ne vai sorridendo!
E’ un sorriso finto? No, semplicemente si riferisce solo alla gioia di essere riuscita a concludere un discorso pesante…pensando a cose fantastiche!!!!

Questo è forse il mio sano egoismo!?!
Ma in certe situazioni bisogna imparare a difendersi!

Un abbraccione!

Alla prossima ;)

Tiziana


                                                                     Photo by web





Commenti

  1. Hai ragione Tizi. Purtroppo non tutti sono sensibili allo stesso (nostro!?) modo.
    A volte non capiscono o non tentano di immedesimarsi nelle vite altrui, nelle sofferenze provate, nella mancanze che spesso sentiamo.
    Credo che aver affrontato un'esperienza simile possa renderci più comprensive e affini, ma da sempre mi sono sentita solidale con coloro che hanno sofferto senza esserci ancora passata.
    Ad ogni modo continua così, a pensare positivo, a prenderti cura di te stessa.
    Anche io cerco di fare lo stesso, di progettare la vacanza, di pensare ai lavori da fare in autunno a casa... non vedo l'ora e mi sento già carica.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo tempo

Post più popolari