Passa ai contenuti principali

#Smart City 3: Centro Botanico Moutan (Vitorchiano, Viterbo)

Grazie alla mia amica Arianna ho scoperto l'esistenza di questo luogo meraviglioso a Vitorchiano, un paesino del Viterbese, non molto distante da Roma!

Sto organizzando così una gita fuori porta per poter visitare, entro Maggio, il CENTRO BOTANICO MOUTAN!


Vi piacciono le peonie? Allora non potente non visitare questo centro, che raccoglie in un area di 15 ettari la più vasta collezione al mondo di peonie arboree ed erbacee cinesi!

"Il nome Moutan trae origine dal termine “Mu Dan”, usato in Cina per indicare la peonia arborea, ed è stato scelto per questo Centro nato nel 1993 dal profondo desiderio di conoscere tutte le specie e le varietà di peonie arboree cinesi esistenti, ricercarle nelle più remote regioni asiatiche e importarle in Europa per riunirle in un unico luogo, curarne il mantenimento e promuoverne la conoscenza e la diffusione".

La sua storia è affascinante, inizia nel 1990 quando un ingegnere, progettando il giardino della propria casa, si mise alla ricerca di un'idea originale.
Incuriosito dalla peonia, di cui tanti esaltavano la bellezza, ne piantò i primi esemplari.

Come riportato nel sito web, nei mesi di Aprile e Maggio è possibile visitare il Giardino delle Peonie alla scoperta di questi magnifici fiori che danno vita ad un parco unico, dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00.
Il sabato, la domenica e festivi dalle 9:30 alle 18:00.

L' ingresso ha un costo bassissimo, pari a € 3,00 - ridotto € 2,00 (da 6 a 16 anni), gratuito per bambini di età inferiore a 6 anni.

Vi è la possibilità di fare una pausa al Ristorante "Colour Cafè" , che io trovo spettacolare!





E qui organizzano dei "country brunch" favolosi, tutti i w-end fino al mese di Giugno!!!

(Foto da web)

Vi straconsiglio di dare un'occhiata alla pagina Facebook, in particolare alla galleria:
https://www.facebook.com/centrobotanicomoutan/photos_stream

E di fare un giro nel loro sito:
http://www.centrobotanicomoutan.it/presentazione.asp?lang=it


Scoprirete che vi è anche la possibilità di fare acquisti on line!

Non è un posto da favola?

Io sogno di andarci ASAP!!!

Buona giornata a tutti!


Tiziana

Commenti

Post popolari in questo blog

The Truman Show 3.0

In questi giorni mi è venuta voglia di rivedere il film "The Truman show", è  del 1998 diretto da Peter Weir e interpretato da Jim Carrey.

Ispirato alla moda allora nascente (in America) di raccontare la vita in TV attraverso i reality show, immaginando una situazione paradossale, portata all'estremo (dalla quale sono nate riflessioni filosofiche ed analisi sociologiche), The Truman Show raccontava, grazie ad una  trasmissione in diretta continua la vita di un uomo, appunto Truman.


Ve lo ricordate?

Nel 2016 siamo ben oltre il fenomeno Reality Show, ma alcune dinamiche di questa pellicola le sento ancora più attuali, per questo voglio rivederlo.

Oggi nel mondo dei social l’asticella di cosa è accettabile in termini di privacy si è alzata, oltre Facebook che ha davvero rivoluzionato il mondo ed il modo di relazionarsi degli esseri umani, esistono diverse app che ci consentono di condividere le nostre vite IN DIRETTA, attraverso un mezzo che ormai abbiamo tutti, il nostro …

Entusiasmo terapia

Mi sono imbattuta in un articolo su Natural Style di Barbara Majnoni. Titolo: L'entusiasmo fa brillare la tua vita. Ultimamente si sente molto parlare di felicità, di ricerca di un equilibrio felice, di attimi di gioia! "L'entusiasmo è quello sprint, quel frizzico di energia che ti spinge ad affrontare tutto con forza, fiducia e ottimismo. Un moto spontaneo che si traduce in voglia di fare, ricerca del piacere, maggiore creatività e produttività. A volte ne sei carica, come i bambini. Ma quando si spegne tutto sembra più triste". La parola entusiasmo deriva dal greco e significa: il dio dentro (en: dentro e thèos: dio).
Gli psicologi si accorgono del successo della terapia quando i pazienti lo ritrovano.
L'entusiasmo potrebbe essere definito come sinonimo di gioia, ma con un qualcosa in più: la fiducia. Ci fa affrontare le vicende, fiduciosi che le cose che faremo ci daranno piacere...quindi andranno bene.
Ma per deduzione è vero anche il contrario. L'entusias…

Una coccola serale: il cuscino Svedese

E' da tempo che volevo acquistare una borsa d'acqua calda.
Durante l'inverno l'idea di utilizzarla mi sembrava molto hygge! ;)

Inoltre la mia operatrice shiatsu, durante uno dei miei trattamenti, mi ha praticato la moxa, riscaldandomi una parte specifica dietro la schiena, quasi tra le scapole, da lei definita la "porta del vento".
Il piacere è stato immediato.
Ho scoperto che questo punto è per me molto sensibile, tanto che oggi faccio un uso più frequente di una pashmina  per coprirlo.


Quasi per caso ho trovato questa bellissima borsa dell'acqua calda!
Grigia e stellata, direi perfetta!
Inoltre utilizzabile al microonde!
Presa in super offerta!



In verità, ne ho prese due, con fantasie diverse, ma una l'ho regalata! ;)



Una volta tornata a casa, aprendo la confezione, ho scoperto che in questa borsa d'acqua calda non ci va l'acqua!
In effetti sulla confezione c'è scritto che contiene del grano e lavanda, ma non immaginavo che avesse solo …