Passa ai contenuti principali

Il tempo ritrovato

Ultimamente mi sono soffermata a pensare al mio tempo perso.

Nel traffico.

In fila negli uffici.

Nei rapporti in generale finiti o incrinati, nel farsi mille domande e nel cercare almeno il doppio delle risposte.

Nei social, ore intere ad estraniarsi dalla vita reale.

A questa "perdita" bisogna reagire.

Ritrovando il tempo.
Non è vero che non ne abbiamo mai abbastanza.
La verità è che lo impieghiamo male.

Si, sicuramente viviamo una vita stressante, con ritmi frenetici, ma se è vero che volere è potere, se ci si organizza il TEMPO si trova.

Bisogna liberarsi da alcune "cattive abitudini".
Fare delle scelte.

Si può scegliere ad esempio di alzarsi prima, anche solo 30 minuti, potrebbero fare la differenza nel mio caso.
Potrei leggere, visto che la sera crollo.
Fare workout, ce ne sono alcuni che durano anche meno.
Mettere a fare una lavatrice (programma breve) e stenderla.
Sistemare la casa in generale.
Fare una lenta colazione.
Prepararsi con più cura, con una beauty routine collaudata.

Oppure si potrebbe decidere di disconnettersi una volta rientrati in casa, almeno dai social.
Lasciare il cellulare in un altra stanza.
Ed anche in questo caso, si potrebbero fare tantissime altre cose.
Gli esempi sarebbero infiniti.

Io ci sto provando, con piccoli gesti ed azioni sto cercando di RITROVARE il tempo.
Che sia un tempo di qualità.
Non solo di quantità.

Sabato scorso mi sono concessa 3 ore di qualità.
Ho progettato una mia uscita in solitaria.
Grazie a mio marito, che è restato a casa con nostra figlia, ho potuto godere del tempo senza fretta.

Sono uscita di casa alle 9.30, alle 10 avevo un massaggio antistress schiena e collo.
Mi sono recata in questo centro Hammam Balkis, in Via Alessandria, che già conoscevo.
Sono stata accolta con un sorriso e tanta gentilezza.
Un luogo "fuori dalla realtà".
Dopo il massaggio, che mi ha "rimesso al mondo", mi è stato offerto un tea buonissimo!




Ne ho approfittato per acquistare da loro anche un bellissimo paio i orecchini in argento con pietra, proprio come piacciono a me.

Poi ho scelto di fare una seconda colazione in uno dei miei locali preferiti a Roma, La Portineria, proprio lì vicino.



Quanto bontà, avrei mangiato tutto!
Ho preso il mio solito cappuccino chiaro con cacao ed un pain du chocolat, con impasto francese!
Burroso...al punto giusto!

Poi sono andata al mercato!
Un mercato speciale...d'Autore!
Al centro vi è una zona relax e lettura semplicemente deliziosa!




Era da tanto che non ci andavo!
Devo tornarci più spesso!
Ricorro sempre ai supermercati la sera tardi o nel w-end!
Ho comprato carne, pane, dolcetti e delle bellissime peonie!!!


Tornando al parcheggio, sono entrata in una classica Pasta all'uovo!
In zona da me non ce ne sono più!

Ed anche qui, ho preso delle crepes salate e dei ravioli strepitosi!

Ultima tappa è stata la frutteria, gestita da "marito e moglie" un romano ed una signora Inglese carinissimi!
Verdura e frutta fresca di prima scelta.
Davvero ottime.

Le mie tre ore sono volate vie!
Ma sono state vissute pienamente.
Senza distrazioni.
Cellulare in borsa, utilizzato solo per avvisare...."Amore, sto tornando".

Questa mia mattinata rientra nella semplicità ed efficacia del mio progetto  #pilloledigioia

Alla prossima!

Tiziana




Commenti

  1. Meraviglioso Tizi. Sembra un post che avrei potuto scrivere io per quanto condivido e sento queste parole. Bravissima. Io ho assaporato una doccia con calma e tempo. Mi sento rigenerata. Ti abbraccio e seguo con affetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara!
      Tu sempre presente qui!
      Un abbraccione

      Elimina

Posta un commento

Grazie per il tuo tempo

Post popolari in questo blog

The Truman Show 3.0

In questi giorni mi è venuta voglia di rivedere il film "The Truman show", è  del 1998 diretto da Peter Weir e interpretato da Jim Carrey.

Ispirato alla moda allora nascente (in America) di raccontare la vita in TV attraverso i reality show, immaginando una situazione paradossale, portata all'estremo (dalla quale sono nate riflessioni filosofiche ed analisi sociologiche), The Truman Show raccontava, grazie ad una  trasmissione in diretta continua la vita di un uomo, appunto Truman.


Ve lo ricordate?

Nel 2016 siamo ben oltre il fenomeno Reality Show, ma alcune dinamiche di questa pellicola le sento ancora più attuali, per questo voglio rivederlo.

Oggi nel mondo dei social l’asticella di cosa è accettabile in termini di privacy si è alzata, oltre Facebook che ha davvero rivoluzionato il mondo ed il modo di relazionarsi degli esseri umani, esistono diverse app che ci consentono di condividere le nostre vite IN DIRETTA, attraverso un mezzo che ormai abbiamo tutti, il nostro …

Entusiasmo terapia

Mi sono imbattuta in un articolo su Natural Style di Barbara Majnoni. Titolo: L'entusiasmo fa brillare la tua vita. Ultimamente si sente molto parlare di felicità, di ricerca di un equilibrio felice, di attimi di gioia! "L'entusiasmo è quello sprint, quel frizzico di energia che ti spinge ad affrontare tutto con forza, fiducia e ottimismo. Un moto spontaneo che si traduce in voglia di fare, ricerca del piacere, maggiore creatività e produttività. A volte ne sei carica, come i bambini. Ma quando si spegne tutto sembra più triste". La parola entusiasmo deriva dal greco e significa: il dio dentro (en: dentro e thèos: dio).
Gli psicologi si accorgono del successo della terapia quando i pazienti lo ritrovano.
L'entusiasmo potrebbe essere definito come sinonimo di gioia, ma con un qualcosa in più: la fiducia. Ci fa affrontare le vicende, fiduciosi che le cose che faremo ci daranno piacere...quindi andranno bene.
Ma per deduzione è vero anche il contrario. L'entusias…

Una coccola serale: il cuscino Svedese

E' da tempo che volevo acquistare una borsa d'acqua calda.
Durante l'inverno l'idea di utilizzarla mi sembrava molto hygge! ;)

Inoltre la mia operatrice shiatsu, durante uno dei miei trattamenti, mi ha praticato la moxa, riscaldandomi una parte specifica dietro la schiena, quasi tra le scapole, da lei definita la "porta del vento".
Il piacere è stato immediato.
Ho scoperto che questo punto è per me molto sensibile, tanto che oggi faccio un uso più frequente di una pashmina  per coprirlo.


Quasi per caso ho trovato questa bellissima borsa dell'acqua calda!
Grigia e stellata, direi perfetta!
Inoltre utilizzabile al microonde!
Presa in super offerta!



In verità, ne ho prese due, con fantasie diverse, ma una l'ho regalata! ;)



Una volta tornata a casa, aprendo la confezione, ho scoperto che in questa borsa d'acqua calda non ci va l'acqua!
In effetti sulla confezione c'è scritto che contiene del grano e lavanda, ma non immaginavo che avesse solo …