Le uova nuvola

In questi ultimi tre anni sto combattendo con problemi di salute legati allo stomaco e fegato.

Il mio modo di alimentarmi è cambiato considerevolmente.

Devo scegliere determinati alimenti ed evitarne altri.
Devo scegliere determinate cotture ed evitarne altre.

L'uovo mi è sempre piaciuto, in tutte le sue forme, consistenze e cotture.
Ogni tanto ne ho voglia e cerco di mangiarlo una volta a settimana, a volte anche due.

Ultimamente i miei disturbi digestivi sono aumentati a causa di una bile "incazzosa" ed una gastrite "vivace".

Così per un po' di tempo ho evitato l'uovo, in quanto la sera non riuscivo a tollerarlo troppo bene.

Poi, cercando on line ho scoperto l' UOVO NUVOLA.



E' stato amore a prima vista!
 
Non solo è esteticamente perfetto, tanto da sembrare quasi un soffice dolce, non solo è buonissimo per consistenza e sapore, ma è anche leggerissimo!!!

Così condivido volentieri qui la ricetta, che è facilissima!
Superata la pigrizia di montare gli albumi...il gioco è fatto!


Accendete il forno a 220° gradi.
Dividete albume da tuorlo, montate gli albumi (senza sale!).
Predisponete la carta forno su di una leccarda e con una spatola cercate di creare dei nidi con gli albumi montati per bene (4/5 min.).
Infornate per 3 minuti, poi tirateli fuori ed al centro del nido mettete, piano piano per evitare di romperli, i tuorli.
Infornate di nuovo per almeno 3 minuti o per quanto preferite in base alla cottura che volete raggiungere del rosso.

Il gioco è fatto.

Potete grattare del parmigiano, del tartufo, spolverare su qualche erbetta o spezia.
A voi la scelta!

Buona digestione a tutti!

Alla prossima!

Tiziana




Commenti

Post più popolari