Passa ai contenuti principali

Lettering ed un silenzio speciale

Grazie alla mia amica A. ho acquistato il libro "Malleus Scriptorium - calma la mente con l'arte della calligrafia".

Mi è sempre piaciuto scrivere bene, anche se riconosco di non essere bravissima, ho però sin da piccola un'attenzione all'estetica della pagina.

Di un quaderno di appunti, un taccuino di viaggio  o un diario personale.

Adoro scrivere biglietti per le varie ricorrenze o semplicemente per consegnare un messaggio ad una persona ed anche per questi ho sempre avuto un occhio di riguardo alla forma.
Morbida e semplice, possibilmente fine.

Il corsivo Inglese resta il mio carattere preferito.
Il più elegante e sofisticato.

Non mi sono mai cimentata nello studio, improvviso con risultati piacevoli alla vista ma imprecisi ed incerti.




Questo libro, preso su Amazon, è stato un regalo che ho fatto a me stessa.
Non immaginavo fosse così profondo.
Credevo si trattasse di un piccolo manuale di esercizi, un buon mezzo per apprendere delle nozioni di base e per raggiungere un tratto più sicuro.

E' anche questo, ma non solo.

"Il rumore dei nostri pensieri è talmente forte da soffocare il sottile e delicato messaggio dell'anima"
 

 
Si mette in evidenza l'importanza del silenzio.
 
"Se siamo decisi a intraprendere la strada del cambiamento però, dobbiamo fare uno sforzo in più. Dobbiamo cercare altrove. Ecco perché mettere la mente ogni tanto a tacere è importante: per lasciare emergere il messaggio sottile della nostra parte spirituale".
 
Per entrare in contatto con il silenzio (e scrivere) bisogna rispettare 7 regole:
 
1) Stabilire i confini del proprio spazio sacro.
2) Respirare e prendere posizione.
3) Emozionarsi.
4) Essere disciplinato.
5) Procedere con lentezza.
6) Trovare il proprio ritmo.
7) Perdersi.
 
Il segreto di questo metodo è nella difficoltà della calligrafia, che consente di distrarre la mente e metterla a tacere, così da poter cogliere il messaggio nella calma interiore.
 
L'uomo, secondo i Templari, raggiunge il proprio equilibrio quando
CORPO, MENTE e SPIRITO SONO ALLINEATI.


 
Quanta verità!
 
Ho bisogno di silenzio, di questo genere di silenzio.
 
Quando metto a tacere la mente, piango.
Quando la mia voce spirituale ha modo finalmente di farsi sentire, io mi sfogo.
Lascio fluire le emozioni, soprattutto quelle che si tende a nascondere, anche inconsapevolmente, per poter andare avanti.
Giorno dopo giorno.
 
Accade raramente e quando meno me lo aspetto.
Avviene, senza una ricerca mirata.
 
Vorrei esercitarmi a scrivere, ma soprattutto a trovare il mio silenzio ed il mio allineamento.
 

Ho già iniziato, colta dall' entusiasmo mi sono cimentata nella scrittura di una frase che ho sentito subito mia, contenuto nella parte "pratica" del libro:
 
"Lasciati andare al cambiamento"
 
Le prime due righe sembrano titubanti, ma sono qui per imparare.
 
A scrivere, a stare in silenzio e ad ascoltare la mia voce interiore.
 
 
 
Alla prossima!
 
Tiziana
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Commenti

Post popolari in questo blog

Meal Prep: un mondo tutto da scoprire e provare

Un mesetto fa, mentre ricercavo on line delle idee da poter copiare per migliorare (impostare da zero) la mia pianificazione della spesa e del menù settimanale, mi sono ritrovata più volta a leggere, soprattutto sui siti stranieri, in particolare Americani, queste due paroline: MEAL PREP.

Incuriosita ho approfondito l'argomento e mi sono lasciata contagiare da un entusiasmo organizzativo.

Cosa vuol dire MEAL PREP.
Cercherò di spiegarla semplicemente: è la preparazione in anticipo di cibo sano, pronto da mangiare per diversi giorni.

Gli strangers arrivano ad organizzare la loro "cambusa" anche per un mese, congelando ovviamente gran parte dei preparati.

Io mi sono limitata ad un massimo di tre giorni.
E devo dire, che ho intenzione di arrivare almeno ad una settimana, congelando qualcosa.

E' stato davvero utilissimo.
Tornare a casa ed avere già il "grosso" fatto mi ha consentito di fare altro e di vivere la preparazione della cena più serenamente, oltre che…

Chi si accontenta, gode!

Non si fa altro che parlare di FELICITA'.

Articoli, manuali, corsi e workshop sul tema.
Io stessa ho letto e studiato sull'argomento.
Quasi fosse diventata una moda ed invece ti rendi conto che è questione atavica.

Vi ricordate di Epicuro e la sua "Lettera sulla Felicità" a Meneceo?
Letta ai tempi del Liceo ne rimasi colpita.

"Non si è mai troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della Felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell'anima"
Inizia così.

Il benessere dell'anima!
Negli ultimi anni mi sono concentrata soprattutto sulla mente e sul corpo, in stretta relazione tra loro tanto da condizionarsi vicendevolmente sia in senso positivo che negativo.

E' ora di tornare a pensare all' Anima, perché è da qui che parte TUTTO.

Mi sono distratta così tanto?
Come è potuto accadere?
E' accaduto.
Punto.






Non aspiro alla Felicità, che percepisco affascinante ma effimera.

Mi piacerebbe smettere di cercare l…

Amanda Cass: The Art of Love, Life and freedom

Da qualche anno mi sono appassionata di illustrazioni.
Le trovo bellissime!
Un genere che prima non mi aveva mai interessato.

Oggi invece sono sempre alla ricerca di nuovi autori, di nuove immagini e storie.
I social sicuramente mi aiutano, permettendomi di arricchire il mio archivio con costanza.

Così ho deciso di presentarvi qualche artista!

Tra le mie preferite c'è sicuramente Lei... Amanda Cass, un'illustratrice Neozelandese.

La sua è davvero Arte di Amore, Vita e Libertà!
Non entro nella "tecnica" perché non mi compete!
Non sono un'esperta, io scelgo le opere da condividere esclusivamente con la "pancia".

Mi piace perché:

I suoi messaggi sono sempre positivi:



I suoi colori rassicuranti:



Le sue linee leggere:

I suoi "consigli" preziosi:







(foto da WEB)

Io l'adoro!
A voi piace?

Spero di SI!

Alla prossima!
Tiziana