Passa ai contenuti principali

...Distrarmi e ridere...

Rubo un piccolo pezzo di una canzone di Malika da utilizzare come titolo del mio primo post 2016!
Eccomi tornata a distanza di poco più di un mese.

Ci sono state di mezzo le feste: Natale, Capodanno, Befana e qualche giorno di vacanza.

Il tempo è volato!
Me lo sono però goduto.
In casa, in famiglia...in "me stessa".

L'anno nuovo è ricominciato da qualche giorno ed io ancora devo riprendere il ritmo di sempre.
Sono un po' diesel, parto con calma ma poi "viaggio bene"!

Nessuna lista di propositi, ma come già anticipato su IG, una sola BUONA INTENZIONE, che forse racchiude dentro "tanta roba".

"Mi auguro di imparare a RISPONDERE alla Vita e non semplicemente a REAGIRE ad essa".

Spero di riuscirci con leggerezza, ebbene si...con un po' di "distrazione e risate".

Ho addobbato la nostra casa con tanto entusiasmo, ripreso a cucinare con il trascurato Bimby, mi sono riposata sul divano...a volte leggendo a volte guardando anche 3 film di seguito, approfittando dei lunghi pisolini pomeridiani di Maria.
Ho cambiato colore di capelli, sono rossi...e più rappresentativi.
Mi sono coccolata con un bel massaggio.

Ho esercitato la mia volontà.
Ho capito che avevo perso, causa stanchezza fisica e mentale, un po' della mia solarità.
Ho deciso che la rivoglio.

Amo le persone grate, allegre e positive.

E' così che voglio tornare ad essere.

Un bell'impegno, che richiede lavoro e costanza, ma soprattutto CONSAPEVOLEZZA!
Questa parolina mi accompagnerà in questi 12 mesi...concentrati sul QUI ed ORA.

Intanto vi lascio di seguito qualche foto delle mie feste, periodo in cui mi sono distratta molto con cose e persone piacevoli ed in cui ho sorriso e riso di più!

L'angolo del tea:


La porta finestra della veranda con le renne:


Il tavolo con candele, stella luminosa alla finestra e vari addobbi:


Il  "calendario dell'Avvento", fatto da me con il porta sciarpe di Ikea. Vi piace questa idea? Veloce e pratica.


Il calore di casa ed il mio grande Amore:


Per la prima volta....anche il nostro terrazzo si è vestito a festa:


Le mie letture "illuminanti e stimolanti":


Le mie amate "pennichelle" con plaid stellato sul divano:



La nostra tavola di Natale:


Io mi sono occupata degli antipasti:







Per il nostro Capodanno "intimo e casalingo" ho invece preparato oltre ad un risotto cremoso al limone con gamberetti, anche questi muffin di zucchine ed un plumcake salato al salmone affumicato e yogurt:


Oltre alle polpette di tonno e patate:




Per oggi è tutto!


Buon anno a voi!

Alla prossima!


Tiziana



Commenti

  1. Che bello questo post, pieno di calore e amore. Come sempre in linea, e con la stessa voglia di starsi meno sul culo e ritrovare allegria e solarità, perché la gratitudine, quella c'è sempre. Un abbraccio. Mi devi aggiornare sul libro. Bacio

    RispondiElimina
  2. Ma allora è vero che siamo partite con il nuovo anno sulla stessa lunghezza d'onda! :) belle parole, le condivido tutte! Io solo ora sto concedendomi pisolini e film senza sentirmi in colpa...un po' di coccole fanno parte della "nuova me" :) belli gli addobbi e...peccato non aver pensato prima al porta sciarpe dell'Ikea come calendario dell'avvento :) tutte le idee che trovavo in giro fai-da-te erano comunque troppo complicate, questa magari ce l'avrei fatta a realizzarla....vabbè, prossimo anno ormai! Dato che nei prossimi mesi potrebbe essere difficile mantenere i buoni propositi che ci siamo prefissate....teniamoci d'occhio così ci controlliamo a vicenda ahahah! Buon anno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, dai...ti tengo d'occhio volentieri anche io! ;)
      Per il calendario...il prox anno! ;)
      Baci, a presto!

      Elimina
  3. Davvero un bellissimo post, complimenti!
    Le tue immagini mi hanno trasmesso una sensazione di calore natalizio unica e l'ho apprezzato molto, visto che durante queste feste non ho avuto modo di godermi troppo l'atmosfera natalizia.
    Mi sono iscritta al tuo blog, ti aspetto da me :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Arrivo subito da te! ;)
      A presto!
      Tiziana

      Elimina

Posta un commento

Grazie per il tuo tempo

Post popolari in questo blog

The Truman Show 3.0

In questi giorni mi è venuta voglia di rivedere il film "The Truman show", è  del 1998 diretto da Peter Weir e interpretato da Jim Carrey.

Ispirato alla moda allora nascente (in America) di raccontare la vita in TV attraverso i reality show, immaginando una situazione paradossale, portata all'estremo (dalla quale sono nate riflessioni filosofiche ed analisi sociologiche), The Truman Show raccontava, grazie ad una  trasmissione in diretta continua la vita di un uomo, appunto Truman.


Ve lo ricordate?

Nel 2016 siamo ben oltre il fenomeno Reality Show, ma alcune dinamiche di questa pellicola le sento ancora più attuali, per questo voglio rivederlo.

Oggi nel mondo dei social l’asticella di cosa è accettabile in termini di privacy si è alzata, oltre Facebook che ha davvero rivoluzionato il mondo ed il modo di relazionarsi degli esseri umani, esistono diverse app che ci consentono di condividere le nostre vite IN DIRETTA, attraverso un mezzo che ormai abbiamo tutti, il nostro …

Entusiasmo terapia

Mi sono imbattuta in un articolo su Natural Style di Barbara Majnoni. Titolo: L'entusiasmo fa brillare la tua vita. Ultimamente si sente molto parlare di felicità, di ricerca di un equilibrio felice, di attimi di gioia! "L'entusiasmo è quello sprint, quel frizzico di energia che ti spinge ad affrontare tutto con forza, fiducia e ottimismo. Un moto spontaneo che si traduce in voglia di fare, ricerca del piacere, maggiore creatività e produttività. A volte ne sei carica, come i bambini. Ma quando si spegne tutto sembra più triste". La parola entusiasmo deriva dal greco e significa: il dio dentro (en: dentro e thèos: dio).
Gli psicologi si accorgono del successo della terapia quando i pazienti lo ritrovano.
L'entusiasmo potrebbe essere definito come sinonimo di gioia, ma con un qualcosa in più: la fiducia. Ci fa affrontare le vicende, fiduciosi che le cose che faremo ci daranno piacere...quindi andranno bene.
Ma per deduzione è vero anche il contrario. L'entusias…

Una coccola serale: il cuscino Svedese

E' da tempo che volevo acquistare una borsa d'acqua calda.
Durante l'inverno l'idea di utilizzarla mi sembrava molto hygge! ;)

Inoltre la mia operatrice shiatsu, durante uno dei miei trattamenti, mi ha praticato la moxa, riscaldandomi una parte specifica dietro la schiena, quasi tra le scapole, da lei definita la "porta del vento".
Il piacere è stato immediato.
Ho scoperto che questo punto è per me molto sensibile, tanto che oggi faccio un uso più frequente di una pashmina  per coprirlo.


Quasi per caso ho trovato questa bellissima borsa dell'acqua calda!
Grigia e stellata, direi perfetta!
Inoltre utilizzabile al microonde!
Presa in super offerta!



In verità, ne ho prese due, con fantasie diverse, ma una l'ho regalata! ;)



Una volta tornata a casa, aprendo la confezione, ho scoperto che in questa borsa d'acqua calda non ci va l'acqua!
In effetti sulla confezione c'è scritto che contiene del grano e lavanda, ma non immaginavo che avesse solo …